Molte incertezze sul green pass riguardano modi e tempi per poter avere concretamente a disposizione la certificazione verde. Ci si domanda come fare se non si ha dimestichezza con gli strumenti digitali, a chi poter chiedere aiuto se non si può stampare il certificato, quanto tempo deve trascorrere dopo la prima dose per ottenere il pass.

La nostra linea diretta dedicata alla pandemia da Covid 19, e ora in particolare al green pass riceve, ha l’obiettivo di aiutare i cittadini a risolvere i propri dubbi. In una serie di articoli condividiamo le domande che abbiamo ricevuto più frequentemente.

Per fornire le risposte la nostra fonte principale è quella del sito del governo dedicato alla Certificazione verde Covid 19 

Green pass senza dispositivi digitalu

Mia nonna ha bisogno del greenpass ma non è in grado di utilizzare il telefono o altri dispositivi elettronici. Come deve fare?

Chi non dispone di strumenti digitali (computer o smartphone) può rivolgersi al proprio medico di medicina generale, al pediatra di libera scelta o in farmacia per il recupero della propria Certificazione verde COVID-19.

Per un periodo transitorio le documentazioni attestanti l’avvenuta vaccinazione, la guarigione dall’infezione o l’esito negativo di un test molecolare o antigenico effettuato nelle 48 ore antecedenti avranno la stessa validità della Certificazione verde COVID-19 / EU digital COVID certificate.

Le tempistiche del green pass

Ho fatto il vaccino ieri e devo partecipare ad un matrimonio domani, posso avere il green pass?

No, i tempi per avere il green pass sono i seguenti: per la prima dose viene generata automaticamente dalla Piattaforma nazionale-DGC dopo 12 giorni dalla somministrazione ed è valida dal 15° giorno dal vaccino fino alla data della seconda dose. La Certificazione dopo la seconda dose verrà rilasciata entro 24/48 ore dalla seconda somministrazione e sarà valida per 9 mesi

Ho avuto il covid e ho fatto solo la prima dose di vaccino. Come faccio ad avere il green pass come chi ha già fatto due dosi?

Lo puoi già ottenere! A partire dal 20 luglio 2021 la Piattaforma nazionale-DGC produrrà le Certificazioni verdi COVID-19 per vaccinazione anche per coloro che si sono ammalati e poi hanno fatto il vaccino entro un anno dalla malattia, quindi anche prima dei 90 giorni e dopo i 180 giorni dalla malattia come disposto in precedenza. Questo in accordo con le indicazioni del CTS del 16 luglio 2021. Pertanto tutti coloro che hanno avuto il COVID e si sono vaccinati entro l’anno dal primo tampone molecolare positivo riceveranno una Certificazione verde COVID-19 (dose 1 di 1) valida per nove mesi dalla data di somministrazione del vaccino.

LEGGI LE ALTRE FAQ SU
Green pass e viaggi
Codice authcode e privacy

Chiedi a Cambiapasso!

Assoutenti Emilia Romagna attraverso il suo progetto Cambiapasso offre ai cittadini la propria assistenza attraverso un servizio telefonico Covid operativo tre pomeriggi a settimana dalle 15 alle 18, ogni lunedì, mercoledì e giovedì.

I nostri esperti risponderanno al numero 051 0828 436.

Se hai bisogno del nostro aiuto scrivici a sportello@cambiapasso.it oppure utilizza il form a fondo pagina.

Realizzato nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico. Ripartizione 2020

 

    Hai bisogno del nostro aiuto? Contattaci!